Restauro di Palazzo Ducale

Revere (MN)

Interventi di riparazione, consolidamento e miglioramento anti-sismico.

 Il Palazzo Ducale di Revere era stato gravemente danneggiato dal terremoto che ha colpito l'Emilia Romagna nel maggio 2012, oltre agli uffici comunali, il palazzo ospita il Museo del Po, fondato nel 1983. Le undici sale presenti nel palazzo raccontano la storia del fiume, del suo territorio e delle sue genti, sono ricche di testimonianze e rappresentano la memoria storica del luogo e di chi lo abita.

Il restauro del Palazzo e la riapertura al pubblico del museo simboleggia quindi la rinascita degli abitanti di Revere dopo l'evento distruttivo e sconvolgente del terremoto, è stato restituito un edificio simbolo non solo dell'autorità locale, ma anche della storia del comune, legata indissolubilmente a quella del fiume più grande d'Italia.

Il palazzo venne costruito su di una fortezza nella metà del 1400 per volere del marchese Ludovico III Gonzaga, proprio per la sua architettura storica il restauro ha dovuto tener conto della storicità del luogo, per preservarne e valorizzarne le caratteristiche e gli elementi architettonici artisticamente rilevanti.